Aiutaci
Sponsor

Logo Gruppo Fondiaria


Logo Sasa


Logo Castelvecchio


Logo Trudi


Logo Provincia Gorizia


Logo Città di Monfalcone
Partner

Logo Alto Adriatico


Logo Navico


Logo Movendo


Logo Syac


Logo Tecnoteca


Logo KoraComunicazione


Logo Harken


Logo Lofu
 
Ultime notizie della nostra velista!

MB_006

Foto di Leonardo Broglioni - www.polifemo.org

Da ieri sera Margherita si è fermata a Brindisi per sistemare dei problemi tecnici. Lei avrebbe continuato a navigare ma per fortuna l'abbiamo convinta a fare una breve sosta per riparare alcune strumentazioni tecniche anche in vista della traversata del Tirreno.

Inoltre c'è da considerare che è prevista burrasca sulla zona di Santa Maria di Leuca con venti da Scirocco. Anche alla luce di queste previsioni atmosferiche è importante che Margherita abbia tutta la strumentazione della AA'38 perfettamente funzionante. Da sabato invece dovrebbe cambiare il vento a Maestrale in direzione Nord Ovest e le condizioni meteo dovrebbero migliorare.

Ci ha raccontato che allora utilizzerà questa sosta per controllare anche tutto il resto dell'attrezzatura e per riprendersi al meglio.

Durante questi primi giorni di navigazione è comunque riuscita a dormire a sufficienza e a trovare un buon ritmo. Mamma Rita non si preoccupi se raccontiamo che sta mangiando pochino, anche perché preferisce pasti leggeri e digeribili. La torta della nonna è stata comunque inaugurata!

Margherita ci anche raccontato di aver visto un delfino proprio fuori Brindisi e ha subito interpretato quest'incontro come segnale positivo: tutto sarà sistemato e ripartirà al più presto.

gabbianoUna mattina poi un piccolo stormo di gabbiani sono volati sopra l'AA'38 per salutare Margherita e augurarle, con il loro verso tipico, un insolito buongiorno.

Ha anche avvistato numerose navi di passaggio, sempre a distanza di sicurezza.

Insomma Margherita non si sente per niente sola, anzi ci ha assicurato che sente che le siamo vicini ed è grata per tutti i messaggi che riceve.

Solo il secondo giorno di navigazione, quando era in mezzo al mare e non riusciva a comunicare, percepiva che eravamo preoccupati per lei e, appena possibile, ha dato notizie di sé.

Tutto, quindi, procede al meglio, i problemi tecnici saranno sistemati a breve e finalmente Margherita potrà riprendere la sua avventura.