Aiutaci
Sponsor

Logo Gruppo Fondiaria


Logo Sasa


Logo Castelvecchio


Logo Trudi


Logo Provincia Gorizia


Logo Città di Monfalcone
Partner

Logo Alto Adriatico


Logo Navico


Logo Movendo


Logo Syac


Logo Tecnoteca


Logo KoraComunicazione


Logo Harken


Logo Lofu
 
"Lo spirito di Stella" della seconda traversata

La seconda traversata di Margherita è, se si può, ancora più emozionante...

traversata2La seconda traversata risale al 2004/05 a bordo di una barca speciale, "Lo spirito di Stella".

L'armatore Andrea Stella, ha avuto un incidente a Miami ed è rimasto differentemente abile agli arti inferiori. Per un ragazzo di 24 anni sembrava che la vita fosse finita, invece stava iniziando per lui una nuova avventura, un'altra opportunità.

Con l'aiuto della sua famiglia ha costruito un catamarano di 57', 17 metri circa, completamente accessibile anche in sedia a rotelle, con ascensori per scendere nelle cabine e scivoli che sostituivano i soliti scalini. Ha condiviso la sua barca con altre persone che avevano avuto esperienze simili alla sua per dimostrare che si possono fare molte cose, il suo sogno era di tornare a Miami sulla sua barca e ci è riuscito.

Nell'ottobre 2004, "Lo Spirito di Stella" partiva da Genova, verso le Canarie, per partecipare alla traversata di flotta RAC Rubicon Antigua Challenge, da Lanzarote ad Antigua.

Ho seguito tutto il viaggio, fin da Genova, incontrando persone meravigliose che credevano di essere “diverse” ed invece avevano qualcosa in più e soprattutto potevano insegnarci molto.

Eravamo un equipaggio di otto persone: Andrea Stella, sua moglie Lara, il capitano Alfredo Giancarlo Guerrieri, Omar Papait che si è definito "pioniere della disabilità in oceano", un ragazzo dal cuore grande, Archi Stefano Riva, attrezzista di Coppa America, il mio amico triestino Marco Guadagni, mio papà ed io.

Questa traversata è stata al servizio degli altri, non ero protagonista, volevo solo cercare di rendere indimenticabile questa esperienza per chi la faceva per la prima volta. Si è creato un gruppo fantastico e ci siamo divertiti molto. Ci vedete nella foto all'arrivo ad Antigua...

L' avventura è continuata fino a Miami ed Andrea ha realizzato il suo sogno.