Aiutaci
Sponsor

Logo Gruppo Fondiaria


Logo Sasa


Logo Castelvecchio


Logo Trudi


Logo Provincia Gorizia


Logo Città di Monfalcone
Partner

Logo Alto Adriatico


Logo Navico


Logo Movendo


Logo Syac


Logo Tecnoteca


Logo KoraComunicazione


Logo Harken


Logo Lofu
 

Post di: Marzo 2008

203-31

Trudi ci racconta l'incontro con Margherita

Argomento:

Cristina Salvador di Trudi ci ha scritto per raccontarci l'incontro tra l'azienda di Tarcento e la nostra velista...

Trudi_cristina"Ci tenevo a raccontare  la visita di Margherita Pelaschier in Trudi.

E' stata una mattina di conoscenza e reciproca scoperta, di aspettative e di realizzazione.

Margherita è davvero una persona solare, dolce, tenera. Credo che l'assonanza tra "Trudi" e l'iniziativa velica "Libera la vita libera le vele" sia ancora più forte se conosci Margherita...

Leggi il resto...

203-28

Un mondo da favola

Argomento:

Margherita e Giusy sono state invitate a Tarcento per visitare il magico mondo di Trudi...

Trudi_maglietteChi di noi da bambino (e non solo…) non ha sognato di scartare un pacchetto regalo e trovarvi un morbido Trudi? Quando ero ragazzina facevo collezione di Trudini che ricevevo dalla famiglia e gli amici e avevo pensato di costruirmi una scansia di legno tutta per loro... poi invece sono passata alle barche in legno!

Oggi Trudi, già da anni partner di A.B.C. Associazione Bambini Chirurgici del Burlo e sponsor di “Libera la vita, libera le vele”, ha invitato Giusy e me a visitare la loro sede in via Angelo Angeli a Tarcento, Udine. Sarà un caso anche l’ indirizzo?!?

Leggi il resto...

203-18

La mia amica Laura

Margherita ci presenta Laura Jelmini, responsabile dell'ufficio stampa dell'iniziativa "Libera La Vita Libera Le Vele". Laura è davvero un prezioso aiuto e, come tutti coloro che danno una mano al progetto, è rimasta colpita dalla simpatia di una persona speciale come Margherita.

laura_jelminiVorrei presentarvi la mia amica Laura Jelmini, addetta stampa del progetto. Molti di voi la conosceranno già ma non tutti sanno che è la mia “zia” adottiva. Ci siamo conosciute nel 2003 ad Auckland in occasione della Coppa America, quando lei lavorava come addetta stampa per Mascalzone Latino. La simpatia tra noi è nata subito, come non volerle bene con la sua allegria esplosiva, la sua dolcezza e la sua spontaneità che ti mette subito a tuo agio fin dal primo incontro. Laura mi ha aiutata tanto anche professionalmente, offrendomi l’opportunità di affiancarla come aiuto addetta stampa in importanti manifestazioni e ora per questa mia sfida a favore dell’A.B.C. si è subito offerta di aiutarmi.

Grazie Laura!

Sentite cosa ne pensa lei…

Leggi il resto...

203-11

6 aprile 2008 - INIZIA LA TRAVERSATA

Argomento:

E' ufficiale: fra un mese, il 6 APRILE 2008, inizierà la traversata di Margherita come testimonial di ABC Burlo!

margh_aa38La velista triestina lascerà la banchina dello Yacht Club Adriaco sull’imbarcazione con cui navigherà in solitario intorno all’Italia nella sfida LIBERA LA VITA, LIBERA LA VELA.

Sarà il giorno 6 aprile 2008 la data di partenza dell’importante progetto ...

Leggi il resto...

203-07

Gli angeli dell'A.B.C.

Margherita ha visitato il Burlo Garofolo di Trieste e ha incontrato due donne, due infermiere, due angeli come le definisce lei...

angeliEffettivamente sono vestite di bianco. Volano perché quando suona un campanello spariscono e si materializzano al capezzale di un bambino per donare le loro amorevoli cure.

L'aureola non l'ho vista, ma sono sicura che sanno creare armonia e dolcezza intorno a loro…

Allora gli angeli esistono? Sì, li ho trovati visitando un pomeriggio il reparto di Chirurgia del Burlo di Trieste; qui, li chiamano “infermiere”… perché sono in incognito!

Ne ho incontrate due e vorrei raccontarvi la loro storia...

Leggi il resto...

203-05

La prima bambina a bordo

Argomento:

Questa è la storia della piccola Rachele, una bimba speciale che la nostra Margherita ha incontrato all'inaugurazione della AA'38...

EppursimuoveLa sera della presentazione del progetto allo Yacht Club Adriaco a Trieste, ero in barca e stavo controllando le ultime cose quando si avvicina una coppia con una bimba con lo sguardo sveglio e curioso. La invito a salire: “Vuoi vedere la barca in anteprima? Prima che arrivino tutti?”. Lei non si è fatta pregare e così Rachele è stata la prima bambina a vedere la barca...

Leggi il resto...